“Novara per la Sardegna” al giro di boa, il prossimo week-end 12 volontari ad Uras (Oristano) a consegnare 9.700 euro

Condividi sulla tua pagina social

kok (1)Volge al termine l’iniziativa Novara per la Sardegna, catena di eventi, svolti sul territorio, a favore delle popolazioni sarde colpite dall’alluvione lo scorso autunno. Il prossimo week-end, 12 volontari appartenenti alle 18 Associazioni di volontariato che hanno aderito alla cordata, un rappresentante della Banca Popolare di Novara ed una dipendente del Comune di Novara, si recheranno presso il Comune di Uras, piccolo centro in provincia di Oristano, a consegnare una somma di 9.700 euro provenienti dai cittadini novaresi. Si sottolinea che il momento della donazione sarà documentato a mezzo video in modo da documentarne la trasparenza dell’operazione al rientro.

dal Comune di Novara
Nel pomeriggio di oggi nella sala consiliare del Municipio, il sindaco Andrea Ballarè e il presidente del Consiglio Comunale Massimo Bosio hanno ricevuto i rappresentanti delle 18 organizzazioni di volontariato che nei mesi scorsi hanno dato vita ad una importante iniziativa di solidarietà con le popolazioni alluvionate della Sardegna.

Le associazioni hanno presentato il bilancio della raccolta fondi (in allegato) che assomma a poco più di 9700 euro. Il frutto dell’iniziativa delle associazioni – a cui hanno contribuito anche i consiglieri comunali devolvendo il gettone di presenza di una seduta – sarà consegnato nei prossimi giorni al comune di Uras in provincia di Oristano. Il sindaco ha voluto ringraziare calorosamente le assocazioni che – ha detto – sono un patrimonio della città, ed ha annunciato il desiderio di dare vita ad un grande momento di incontro di tutte le associazioni novaresi. 

Le immagini della Conferenza Stampa con le parole del Sindaco Andrea Ballare e del Presidente del Consiglio Comunale Massimo Bosio.

Share