Campo di Egro 2013, il consuntivo del Presidente

Condividi sulla tua pagina social

1082574_10201066558620597_1500871767_o (1)Tornati dal campo Egro 2013, sperando che i nuovi e laboriosi volontari abbiano appreso abbastanza (con molta fatica fisica avuta), quello che vuol dire la gestione e la vita in un campo di prima emergenza, dove manca tutto, dai sevizi essenziali (luce, acqua, WC, ecc), ai piccoli” piaceri della vita quotidiano (TV, letto comodo, frigorifero, ecc.), penso comunque che dall’entusiasmo dimostrato, nonostante la stanchezza (devo complimentarmi con tutti, vecchi e nuovi, per lo spirito si sacrificio e di servizio), si sia capito cosa vuol dire mettersi totalmente a disposizione di chi ha magari perso tutto per colpa di una calamità o emergenza), perché nonostante chi “ospitavamo” ha preso il campo come un campeggio, facendosi un po gli affari suoi (non partecipando ai servizi (lavaggio attrezzatura cucina, pulizia campo, ecc.), cose essenziali per la gestione di un campo, in quanto se non c’è sinergia, si instaura una situazione di differenza tra volontari (che sono e devono essere tutti UGUALI, senza nessuna differenza), ovvero chi serve e chi viene servito, che genera “mugugni” e astio, molto probabilmente in responsabili di quella associazione non hanno le idee chiare su ciò che vuol dire VOLONTARIATO e si comportano come se tutto fosse dovuto, cosa assai improbabile in situazioni di emergenza, ne terremo conto per i prossimi campi.

Grazie a tutti i nostri volontari, dei vecchi non avevo nessun dubbio, dei nuovi avevo molta fiducia e si sono dimostrati eccezionali, grazie Claudia, Mattia, Lara, Giulia, Angelo, Franco, Paolo, Roberto, Tutti avete dato il vostro prezioso contributo, specie chi si è sobbarcato il carico e lo scarico di tutti i materiali e devo dire che sono ormai molti (abbiamo fatto fatica a stiparli su Pick Up, Fuoristrada, Furgone ed alcune auto private, ed alcune cosa non le abbiamo portate, GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE di nuovo a tutti, un esperienza che dai discorsi e la sinergia che ho notato ieri sera nello scaricare, ha cementato la Squadra, BRAVI RAGAZZI SONO ORGOGLIOSO e scusatemi se qualche volta vi “caxxio” ma è per stimolarvi a fare meglio, ciao buona giornata e buona settimana.
A PROPOSITO: Martedì sera (domani) c’è da sistemare tutti i materiali che ora sono stati messi alla rinfusa, la sinergia si dimostra anche (per chi non ha partecipato) aiutando i magazzinieri a sistemare tutto, quindi chi è disponibile è ben accetto

Share